16 settembre

francoflamenco-copyNon importa quanto amore e luce dimorano dentro e fuori di noi, esiste un ostacolo insormontabile: l’ostinazione a rimanere nel buio. Non importa quanti esseri luminosi sono disponibili ad amarci, se non ci sentiamo degni di questo amore, se ci rifiutiamo di riceverlo, continueremo a restare nel buio.

La nostra grande sfida è distinguere tra la luce falsa, che invade senza alcun permesso, ordinando cosa è giusto e sbagliato fare, e la vera Luce che si dona incondizionatamente, senza chiedere nulla, dispensando potere sin dal primo incontro: il potere di invitarla noi stessi, di dargli il permesso di amarci e guidarci.

Esiste tuttavia una sfida ancora più grande: quella che anche se il buio fosse la sola realtà e la Luce una vana fantasia, ci spinge a desiderare e volere così tanto la Luce, che questa infine si genera ed emerge per la prima volta, grazie all’ostinazione del solo nostro desiderio, in un universo sin dall’origine fondato sul buio, il dolore e la morte.

Franco Santoro, nato il 16 settembre 1958, Sole in Vergine, Luna e Ascendente in Scorpione.

La vita è come un albergo in cui soggiornano tanti ospiti. Verso di loro prestiamo molta attenzione. Alcuni si trattengono a lungo, altri per soggiorni a medio o breve termine. Ogni ospite, senza esclusioni, a un certo punto se ne va. Poi succede che partono tutti e non arriva più nessuno. Allora comprendiamo che cos’altro è la vita… e pure l’albergo.

La fiducia che diamo agli altri è la fiducia che diamo a noi stessi. Dare fiducia è un atto di amore incondizionato. Il rischio è che la fiducia talvolta potrebbe essere ferita. Ma il rischio più grande è non dare fiducia, perché in questo caso la fiducia muore in partenza.

Gli stati sciamanici di coscienza rappresentano il tabù più grande della realtà umana ordinaria, perché minano le basi della sua struttura illusoria, esponendo i segreti delle nostre origini, ovvero da dove veniamo, come siamo arrivati qui e dove siamo.

Non esiste un’effettiva differenza tra la fantasia che abbiamo riguardo una data persona e la sua realtà. Entrambe possono essere sia fantasia sia realtà. Alla fine siamo sempre noi che decidiamo a quale realtà o fantasia credere.

Talvolta incontriamo, brevemente nella vita, persone luminose che ci amano e sostengono incondizionatamente, mostrando gentilezza e affetto, senza pretendere nulla in cambio. Forse, queste persone luminose sono i nostri sé che vengono dal futuro per comunicare la lora grande riconoscenza, per farci intendere con discrezione che la nostra vita è un bene assai prezioso e che la loro felicità è dovuta a ciò che siamo ora.

Solo la tua immaginazione ha il potere di creare e concederti il mondo che vuoi e tutto ciò che ti dona vera gioia. Stai in guardia da coloro che ti dicono che devi affrontare la realtà, prenderti le tue responsabilità e lasciare perdere l’immaginazione. Quello che ti chiedono potrebbe essere solo di spostare la tua immaginazione da quello che vuoi tu a ciò che vogliono loro.

Un compleanno è l’occasione speciale per ricevere il riconoscimento che meritiamo per ogni giorno di vita in questo mondo.
Ogni giorno ha pienamente diritto di ricevere questo riconoscimento, per cui ogni compleanno è anche il nostro.
Ogni giorno abbiamo l’opportunità di nascere in questo e altri mondi, mettendo alla luce qualcosa in più di ciò che siamo veramente.
Questa è per me la priorità nella vita, insieme a quella di aiutare gli altri a fare lo stesso.
Benedizioni per tutti i nostri compleanni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *