26 febbraio

Certe volte mi sento di fermare il tempo, e liberare la fantasia, e salire di quota come in un volo, senza paura di cadere giù, vorrei essere una goccia d’acqua per poter cadere con la pioggia, scivolare lungo i vetri e dormire dentro un fiore e tremare con il tuono ed accendermi con il lampo e morire al primo raggio di sole, risalendo fino al cielo… c’è che a volte mi sento di fermare il tempo e restare sola con me, lasciando fuori il mondo tutto il suo rumore, sognare per ore sognare, perché siamo liberi solo nei sogni.

(Syria, nata il 26 febbraio 1977, Sole in Pesci, Luna in Gemelli)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *