30 aprile

indexVenite, siate sciabola che la codardia in due parti taglia…
Fatene due teste di quella codardia, e cercate le braccia della rivolta là dentro, poichè la codardia è testa che con la sua bocca la rivolta ha ingoiato. Fategliela vomitare quella rivolta, fatela spuntare come un gambo di fiore possente, lasciate ne nascano petali, fatelo sbocciare quel fiore, che ovunque il suo profumo s’espanda.

Isabella Santacroce, nata il 30 aprile 1970, scrittrice italiana, Sole in Toro, Luna in Pesci

E il reale è un incubo nel sogno amplificato oltre il dovuto

I veri mostri sono i pregiudizi, e i pregiudizi non appartengono ai viventi perché sono stati creati da chi ora ha smesso d’esistere.

Immagine: di Yoshitoshi, nato il 30 aprile 1839, incisore, pittore e poeta giapponese.

 

Chi vuole penetrare nel fondo di Dio, in ciò che ha di più intimo, deve prima penetrare nel fondo proprio, in ciò che ha di più intimo, giacché nessuno conosce Dio se prima non conosce se stesso.

Meister Eckhart, morto il 30 aprile 1327, teologo tedesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *