8 marzo

L’angelo custode: “Sono l’uccello che bussa alla tua finestra la mattina E il compagno che non puoi conoscere, i fiori che si accendono per i ciechi. Sono la cresta del ghiacciaio più alto delle foreste, l’abbagliante, e le voci di ottoni dalle torri della cattedrale. Il pensiero che improvvisamente ti assale a mezzogiorno e ti riempie di singolare felicità. Sono chi hai amato molto tempo fa. Di giorno ho camminato al tuo fianco, guardandoti intento, e ti ho messo la bocca sul cuore, ma tu non lo sai. Sono il terzo braccio, la seconda ombra, quella bianca, per cui non hai cuore e che non ti potrà mai dimenticare.” (Rolf Jacobsen, nato l’8 marzo 1907, Sole in Pesci, Luna in Sagittario, poeta norvegese)

 

Lo scopo del Creatore è che ogni entità faccia la scelta di cercare nuovamente l’Unità, secondo la propria libera volontà, non perché qualcuno l’ha costretto. Se ci viene detto cosa fare e a che cosa credere, allora non impariamo nulla e non facciamo alcun progresso. (David Wilcock, nato l’8 marzo 1973, Sole in Pesci, Luna in Toro, Ascendente in Scorpione)

 

Capita anche a te di pensare che al di là del mare vive una città dove gli uomini sanno già volare… (Antonello Venditti, nato l’8 marzo 1949, Sole in Pesci e Luna in Gemelli)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *