Ariete/Pesci

index

di Alphonse Osbert, Sole in Ariete e Luna in Pesci,

Il Sole è in Ariete e la Luna in Pesci dalle 22:11 del 14 aprile 2015 alle 22:59 del 16 aprile 2015, marcando l’ultima parte del ciclo lunare, cui seguirà la Luna Nuova in Ariete (il 18 aprile 2015 alle 20:56). La combinazione Ariete/Pesci offre tracce profonde delle nostre radici originarie, attizzando l’immaginario e popolandolo di contenuti rimossi dalla coscienza ordinaria.

Quando sussiste chiarezza riguardo il proprio sentiero, insieme al coraggio di perseguirlo, il mondo della fantasia e dei sogni si inchina e ci benedisce con luminosa armonia. Fuori la vita può essere ad alta tensione, con battaglie da combattere, ma dentro dimorano pace e silenzio, ove ritirarci in qualsiasi momento. Può accadere anche l’opposto, fuori tutto è tranquillo e ordinario, laddove dentro compiamo immani imprese belliche, lottando contro l’illusione e l’ignoranza che si annidano in pensieri ed emozioni.

Ariete e Pesci combinano la capacità di armonizzare interno ed esterno, ordinario e non-ordinario, dando all’uno ciò che gli spetta, senza identificarsi con una parte. Allineandoci con questa combinazione, che precede la Luna Nuova, percepiamo bagliori di ciò che accade dietro il velo illusorio della realtà consensuale. Seppure la consapevolezza che ne deriva può essere difficile da gestire, essa diventa una benedizione se acquisiamo il coraggio di dargli espressione in almeno una parte della nostra vita.

Due buoni compagni di viaggio non dovrebbero lasciarsi mai. Potranno scegliere imbarchi diversi, saranno sempre due marinai. (Francesco De Gregori, nato il 4 aprile 1951, Sole in Ariete e Luna in Pesci, cantautore italiano)

Il Sole in Ariete e la Luna in Pesci sono in aspetto di semi-sestile (30°), due segni consecutivi, molto diversi tra loro, tuttavia sequenziali. Il rapporto tra i due segni è in questo caso armonioso quando il segno del Sole (Ariete) dirige l’energia, laddove quello della Luna (Pesci) l’accoglie o la nutre. Problemi potrebbero derivare se accade l’opposto.

La natura immaginativa, empatica, artistica e sognatrice dei Pesci qui trae benefici se è ricettiva all’iniziativa, la chiarezza, il coraggio e la prontezza all’azione dell’Ariete. Se non è il caso, la parte Pesci s’intrappola in un limbo di fantasie letargiche, mentre il lato Ariete irrompe con azioni impulsive o distruttive.

Quando la luna calante è in Pesci a 30° dal Sole in Ariete, inizia l’ultima parte della Luna Balsamica, che porta al completamento del ciclo lunare con la Luna Nuova in Ariete. È un periodo cruciale di rilascio e guarigione, in cui si tratta di completare ciò che è rimasto in sospeso, o lasciarlo andare, prima di passare ad un nuovo ciclo lunare. A questo stadio è possibile sentirsi confusi, nebulosi, privi di direzione, mentre a livello profondo esiste spesso una grande chiarezza. È necessario accettare l’incertezza e i rancori che ne derivano, confidando in quanto per noi si è mostrato autentico e luminoso in passato, anche se in questo momento la sua energia può apparire debole. Possiamo usare qualunque sensazione, pensiero o emozione spiacevole come concime per dare energia a ciò in cui crediamo profondamente, garantendone una fertilizzazione luminosa per l’imminente inizio del ciclo lunare…

 

Sistema Binario Astrosciamanico

1.12 copy

Sigillo astrosciamanico di 1.12

1/12 – Ariete/Pesci
Numero binario: 12
Gradi:  27½-30° Ariete
Aspetto: Semi-sestile
Fase lunare: Ultimo quarto
Riferimento Handoriano: State of Akirwa, Nation of Alsavordam
Provisional Territorial Units: Malta

Nel Sistema Binario Astrosciamanico Sole in Ariete (1) e Luna in Pesci (12) costituiscono il Binario 1.12, o il numero binario 12.

Sole in Ariete e Luna in Pesci combinano Fuoco Cardinale con Acqua Mutevole.

Sigillo Astrosciamanico: simile a una radice matematica, sembra evocare l’accesso alle radici profonde dell’essere, oltre l’apparenza della realtà ordinaria, in un’area di estrema consapevolezza olistica. Il sigillo promuove il passaggio dell’energia vitale attraverso gli spessi strati che distanziano la realtà umana e materiale da quella multidimensionale e spirituale, permettendo ad essi di diventare veli sottili. Annuncia il recupero completo delle parti frammentate dell’anima e il risveglio della nostra natura multidimensionale. È un portale verso le nostre autentiche radici.

© Franco Santoro

Per sessioni individuali di astrosciamanesimo e astrologia multidimensionale clicca qui

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *