Sì e No

Dire SÌ, aprire il cuore agli altri e alla vita, essere positivi, luminosi, ottimisti e fiduciosi, manifestare disponibilità, sensibilità, empatia e comprensione per quel che ci circonda, sono grandi qualità che apportano guarigione e benessere su questo pianeta solo quando sono il risultato di una libera scelta incondizionata che leggittima e accetta pienamente anche la possibilità di dire NO, di chiudere il cuore, di essere negativi, oscuri, pessimisti e sfiduciati, dichiarandosi indisponibili, ecc.

Il nostro SÌ è autentico solo se siamo in grado di dire NO.

Il problema nella nostra vita e del pianeta è che seguitiamo a dire SÌ per paura di dire NO, e questa paura diventa così profonda che a un certo punto non siamo più in grado di capire cosa vogliamo e non vogliamo.

E allora sull’onda della Vergine, segno di massima selezione, purificazione e integrità, possiamo riconoscere prima di tutto il potere e la libertà di dire NO. Possiamo fare un inventario di tutte le situazioni che non ci aggradano e anche se vi sono alcune cose spiacevoli su cui non possiamo farci nulla, perché accadranno lo stesso, pure se siamo contrari, almeno dichiariamolo questo NO!

Facciamo sentire la nostra voce! Perché anche se il SÌ è più prepotente, in questo modo non avrà la nostra complicità, non ci ruberà l’anima, non ci ridurrà a vittime congelate dalla paura. Forse tutto quel che accade di spiacevole nella nostra e altre vite è solo il risultato della nostra paura e incapacità di dire NO.

Ricorda che non puoi veramente dire SÌ se non sei capace di dire NO.

E se puoi dire solo SÌ fai attenzione perché forse sei già diventato una macchina.

 

© Franco Santoro