Spiritualità Olistica

sufifra copyUna spiritualità olistica, autentica e coerente implica riconoscere e integrare pienamente ogni aspetto della vita e pure della morte, incluse le nostre ombre e negazioni più tenaci. E, soprattutto, comporta avere il coraggio di riconoscere il lato ombra della spiritualità stessa, incluso quello di Dio. (Franco Santoro)

La spiritualità olistica si fonda sull’esperienza che che ogni aspetto della vita fisica e spirituale è intimamente connesso e parte dello stesso Tutto.  I principi olistici sono esistiti sin dai tempi più remoti, in ogni parte del mondo e disciplina, incluso scienza, religione, medicina, educazione.

Secondo una prospettiva olistica non esiste separazione o dualismo, e possiamo comprendere noi stessi e il mondo circostante solo se siamo disposti a riconoscere la più ampia realtà in cui esistiamo. Questa realtà comprende anche ciò che dimora oltre la nostra percezione ordinaria.

Per molte persone il termine “Dio” ha perso interesse e in certi casi produce pure forti resistenze. Talvolta appare imbarazzante usare questa parola, perché facilmente scatena pregiudizi e disagi. Questo forse perché alcuni concetti di Dio provocano paura, colpa e giudizio. “Dio” è solo un termine, che può anche essere sostituito da altri termini o non avere alcun termine. Quel che conta qui è avere un’esperienza diretta di Dio, piuttosto che una comprensione intellettuale.

Ciò che molte persone lungo il sentiero spirituale cercano in questa epoca non sono formalità, dottrine o idee fisse, ma un’esperienza diretta di Dio, che è in vero l’essenza su cui si fonda ogni tradizione spirituale.

L’area principale di attenzione nella Spiritualità Olistica, così come la concepiamo presso il nostro Istituto, è sul rilascio della percezione separata e il perdono.

La spiritualità per noi non è una gara per raggiungere l’illuminazione individuale o uno sforzo per diffondere le proprie idee religiose nel mondo; è un processo esperienziale di recupero della nostra unità originaria, ritornare a fare parte coscientemente del Tutto ed essere uno con Dio.

Una teologia universale è impossibile, ma un’esperienza universale è non solo possibile ma necessaria. (A Course in Miracles, Manual, p. 77)

Il Provisional Institute of Astroshamanism, diretto da Franco Santoro, supporta l’unità tra tutte le religioni, onorando le dottrine rigorosamente tradizionali, i percorsi mistici e alternativi, il rapporto contemplativo ed esperienziale con Dio. Preghiamo per l’ecumenismo totale, la guarigione spirituale, l’espanzione della coscienza, il recupero della nostra natura multidimensionale, il perdono e l’allineamento con la volontà di Dio.

Per ulteriori informazioni, vedi Astrosciamanesimo, Cristianesimo, Guarigione spirituale, Multidimensionalità, Sciamanesimo, Spirito Guida, Islamismo & Sufismo e gli articoli del nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *