Danza di primavera

poynter23 copyCon l’equinozio di primavera e il segno dell’Ariete comincia il nuovo ciclo astrologico annuale e riprende la danza della vita. In questi giorni di grande carica energetica, prima di lasciarci travolgere dal primo ritmo o impulso che giunge nei pensieri o emozioni, possiamo prenderci un momento per riflettere.

Che tipo di danza stiamo danzando nella vita? Ci muoviamo spinti incosciamente dal primo ritmo che cogliamo? O non udiamo alcun ritmo e imitiamo solo gli altri? O al contrario, per distinguerci, ci muoviamo di proposito in modo diverso dagli altri?

L’Ariete rappresenta l’emergere di una coscienza chiara, in cui rimaniamo soli con noi stessi e prendiamo una decisione risoluta riguardo come indirizzare la nostra vita. È un momento di coraggio in cui decidiamo che tipo di danza vogliamo danzare. Non importa di che danza si tratta, da soli, in coppia, insieme agli altri. Ciò che conta è essere consapevoli della nostra scelta.

Buona danza di primavera!

© Franco Santoro

Immagine: Horae Serenae di Sir Edward John Poynter, nato il 20 marzo 1836

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *