Esseri di luce e buio

index

di Louis Janmot

Gli esseri luminosi sono puro amore. Non ci chiedono nulla. Provano gioia solo nel dare. Se siamo disposti a farci guidare da loro, essi ci conducono in luoghi in cui veniamo accettati totalmente, così come siamo ora e non per quello che saremo un giorno. Questi luoghi fanno parte del paradiso e per esservi ammessi non occorrono permessi speciali, basta solo il nostro consenso.

Gli esseri di buio, al contrario danno solo in cambio di qualcosa e sono sempre insoddisfatti. Per entrare nel loro paradiso sono richieste condizioni pressoché impossibili. Di conseguenza solo pochi raccomandati riescono ad accedervi, mentre il resto dell’umanità seguita a sentirsi in colpa e inadeguato.

Gli esseri di buio si comportano così perché pure loro si sentono in colpa e inadeguati. Essi intimamente desiderano che cessiamo di sforzarci di accedere al loro paradiso, perché si tratta di un inferno. Essi aspettano il giorno in cui decideremo di affidarci totalmente alla luce. Quando saremo disposti a lasciarci guidare dagli esseri luminosi, lungo il loro sentiero, gli esseri di buio non avranno più bisogno di continuare le loro attività, e ci seguiranno.

© Franco Santoro
Immagine: “Poema dell’anima – sentiero oscuro” di Louis Janmot, pittore francese.
 
 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *