Luna Balsamica in Ariete

imagesLa Luna Calante è in Ariete dalle 3:09 del 31 maggio fino alle 4:46 del 2 giugno 2016.  Inizia la fase Balsamica della Luna, un periodo intenso di preparazione, ultimazione e pulizia. Qui ci prepariamo a iniziare il nuovo ciclo e liberiamo i rifiuti di quello vecchio. Ciò che soprattutto viene richiesto è un lavoro di rilascio e perdono. È facile sentirsi confusi, strani, eccitati e aver voglia di iniziare tutto da capo rivolgendosi a qualcosa di nuovo. In realtà, fino a quando non impariamo a lasciare andare i residui del passato e a liberare i rancori, non potremo mai veramente fare nulla di nuovo.

Sole in Gemelli e Luna in Ariete insieme facilitano una comunicazione coraggiosa, spontanea e diretta, che riconosce ed esterna nell’immediato le proprie intenzioni, aggirando i compromessi e le convenzioni. Spesso i condizionamenti sociali sono così penetranti, che arriviamo a non conoscere noi stessi le effettive motivazioni delle nostre parole.

Questa combinazione stimola processi mentali privi di compromessi, una schiettezza che fa piazza pulita di ogni sottinteso e ipocrisia. Essere diretti è il modo più efficace per smascherare l’ego, e la sua paura di fare brutte figure, di creare fraintendimenti e non essere accettato.

Io ti trovo attraente. Il tuo atteggiamento seduttivo significa che tu provi la stessa cosa, seppure il rituale richiede che noi continuiamo con un certo numero di attività platoniche prima di fare sesso. Io sto procedendo con queste attività, ma quanto al fatto concreto, tutto ciò che voglio è avere un rapporto sessuale con te il prima possibile. (John Forbes Nash, matematico, Sole in Gemelli e Luna in Ariete, premio Nobel, il film “A Beautiful Mind” è dedicato alla sua figura)

E allora, in questi giorni, abbiamo l’opportunità di esprimerci comunicando esattamente le nostre intenzioni, senza meline. Nel fare ciò la parte Ariete offre audacia, innocenza e schiettezza, laddove il lato Gemelli fornisce razionalità, intelligenza, leggerezza e impermeabilità emotiva. Attenzione però! Qui si tratta soprattutto di avvederci dell’integrità e legittimità delle nostre intenzioni, insieme alle loro conseguenze non solo nel breve, ma anche nel medio e lungo termine. Se ci avvediamo che i nostri propositi sono poco puliti, che in fin dei conti al di là delle apparenze vogliamo qualcosa che è assai discutibile, allora è necessario essere onesti con noi stessi. Non vuol dire che occorre comunicare qualsiasi nostro desiderio etico o meno agli altri. Si tratta di riconoscere questi desideri, smascherandoli dentro di noi, senza compromessi, usando con cautela la nostra coscienza per agire nell’integrità di ciò che è giusto per il benessere comune.

Bisogna essere transitivi attivi, come i verbi che traducono il soggetto nell’oggetto, che trasportano l’io verso tutte le altre persone grammaticali, gettando ponti abitabili verso il mondo abitato. (Maura Del Serra, poetessa italiana, Sole in Gemelli e Luna in Ariete)

Immagine: dal film “A Beautiful Mind”

© Franco Santoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *