Luna Piena in Leone, 3-4 febbraio 2015

krishnasQuesta Luna Piena è tradizionalmente molto visionaria e teatrale, portatrice di idee geniali e sviluppi ad effetti speciali.

La Luna Piena è esatta, la notte tra martedì 3 febbraio e mercoledì 4 febbraio, precisamente alle 0:08 del 4 febbraio 2015, a 14°47′ del Leone. I suoi effetti tuttavia saranno visibili due giorni prima e dopo.

I due giorni precedenti la Luna Piena possono sfidare la prospettiva della realtà ordinaria, e sono ideali per liberare emozioni ed energie represse. La funzione è quella di bilanciare le posizioni del Sole e della Luna, che in questo caso comportano l’integrazione tra la coscienza individuale e quella di gruppo.

Durante la Luna Piena l’energia raggiunge il suo apice, rendendoci ricettivi all’espressione diretta e ad azioni talvolta impellenti. Questo è uno dei motivi per cui la Luna Piena è ideale per partecipare a rituali, eventi o pratiche in cui è possibile dare spazio alle proprie emozioni in condizioni di sicurezza e protezione.

La Luna Piena è un periodo vibrante e stimolante, che rivela le dinamiche nascoste dell’interazione tra le polarità. L’energia sessuale viaggia al massimo durante questi giorni, stimolando l’intero corpo fisico e i suoi riflessi multidimensionali a sviluppare accadimenti erotici o a sublimarli mediante espressioni creative di altra natura.

Il ciclo lunare, iniziato con la Luna Nuova del 30 gennaio, raggiunge il culmine con la Luna Piena. Il segno in cui la Luna si trovava durante la Luna Nuova, che in questo caso è l’Acquario, definisce l’intento di base. Quindi, il ciclo lunare acquariano presenta temi come: libertà, indipendenza, comunità, inventiva, amicizia, innovazione, cambiamento, sinergia…

Questa Luna Piena è ideale per:

  • Esprimere i tuoi potenziali creativi e artistici
  • Comprendere e sviluppare il tuo contributo verso gruppi, organizzazioni, comunità e la rete della vita in genere
  • Essere in primo piano e alla luce del sole riguardo ciò che sei, sentendoti legittimata ad essere te stessa.
  • Permettere a rancori ed emozioni intense di prendere forme espressive artistiche e teatrali, trasformandole in benedizioni.
  • Comunicare ciò che ti dona passione, le tue visioni, ideali, non importa quanto esse siano alternative
  • Liberare energie stagnanti e blocchi, fare un salto quantico nella tua visione, affrontare ciò che hai a lungo rimandato, sfidando le tue paure e seguendo il cuore.

In una Luna Piena, ciò che è stato concepito con la Luna Nuova, richiede di essere manifestato o espresso. Quindi è molto utile rivedere le nostre intuizioni e visioni di due settimane fa, durante la Luna Nuova (20 gennaio 2015)

Le energie di Acquario e Leone combinate in questa Luna Piena gettano luce sulla nostra coscienza globale e su come la nostra identità e i relativi doni si integrano con il collettivo. La focalizzazione è su come creare un ponte tra il sociale e il personale.

L’esatta posizione del Sole (14°47′ dell’Acquario) e della Luna (14°47′ del Leone) nella propria carta natale può indicare la natura delle dinamiche della Luna Piena. Ci si può attendere sviluppi originali, imprevedibili o significativi in quelle aree, ma anche silenzio…

Quelli che amano il silenzio trovino altra gente che ama il silenzio e creino silenzio e pace gli uni per gli altri. (Thomas Merton, Sole in Acquario, Luna in Leone)

L’energia della Luna Piena ci confronta inevitabilmente con il tema delle relazioni e tutto quanto è inconscio in quella sfera. Non è possibile fare a meno di avere relazioni, non importa se crediamo di essere in una relazione o meno. Voler “essere in una relazione” è un’intenzione assurda, perché siamo sempre in qualche relazione. Quel che conta allora è diventare coscienti della natura delle relazioni che abbiamo già e svilupparle al meglio.

Se riconosco le relazioni in cui mi trovo già e decido di guarirle e lavorare su di esse, allora, se necessario ed onorevole, potrò passare a nuove relazioni o le stesse vecchie relazioni potranno trasformarsi e diventare nuove relazioni.

La Luna Piena in Leone si allienea con un cambio di paradigma che permette potenzialmente di percepire cosa accade oltre il velo della realtà ordinaria.

L’immagine di apertura ritrae Krishna che si bagna nello Yamuna durante la Luna Piena con Radha e le otto Gopi.

Franco Santoro

Prossimi eventi di astrosciamanesimo:

7-8; 9-10 febbraio 2015, Merizzo (Massa), Corso di Astrologia Multidimensionale, con Franco Santoro, clicca qui per informazioni.

28 febbraio-1 marzo 2015, Merizzo (Massa), Astroshamanic Dream Theatre & Pesci Intensivo, con Franco Santoro, clicca qui per informazioni.

7-8 marzo 2015, Merizzo (Massa), Il Grande Varco: Risvegliare il Se Multidimensionale, con Franco Santoro, clicca qui per informazioni.

21-22 marzo 2015, Napoli, Danza Astrosciamanica: Seminario Base di Primavera, con Franco Santoro, clicca qui per informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *