Nettuno

120px-Neptune_symbol.svgAstrologicamente Nettuno rappresenta l’espressione transpersonale o ottava superiore di Venere, quella dell’amore cosmico e mistico, l’amore incondizionato o ‘agape’.

La posizione di Nettuno nel tema natale indica dove il proprio desiderio di fusione estatica con il Tutto viene proiettato o può trovare appagamento. Qui possiamo vedere gli aspetti più idealistici ed i valori ultimi dell’anima, i suoi potenziali di visione e trascendenza, sia che siano vissuti realisticamente o relegati nella dimensione confusa delle fantasie e delle illusioni.

Questi valori sono talvolta proiettati nella forte idealizzazione di alcuni settori della vita (relazioni amorose, lavoro, famiglia, ecc.) oppure possono essere bloccati e confusi da stati di costante evasione e di rifiuto di prendersi responsabilità di queste stesse aree nella vacua speranza che prima o poi le cose si aggiustino da sole.

La consapevolezza del rapporto con l’energia nettuniana è importante per coloro che operano come insegnanti e guaritori spirituali. In particolare, è necessario lavorare come canali, ponti e attivatori, facendo attenzione a non identificare l’ego come la fonte di potere. Lo scopo di ogni autentico guaritore è quello di fungere da canale dell’energia divina al fine di attivare altri canali e consentire a questi di svolgere lo stesso ruolo.

Lo scambio sano di energia non è mai a senso unico: posso dare veramente solo quando il mio intento è quello di mettere chi riceve in condizione di dare. Se non sono disposto a ricevere da coloro a cui do, per quanto possano sembrare immani ed eroici i miei sforzi, rischio di operare in senso manipolatorio ed al servizio dell’ego.” (Franco Santoro, Astroshamanism: The Voyage through the Zodiac)

“Proprio perché sentiamo di essere tutt’uno con la totalità più grande della vita, ciò non significa che abbiamo l’energia o le risorse dentro di noi per sostenere tutte le altre creature viventi. Dobbiamo renderci conto che anche Dio ha un ruolo da interpretare. Egli farà la Sua parte, indipendentemente da ciò che noi facciamo, così che non abbiamo bisogno di assumerci le Sue responsabilità. Tanto spesso vediamo persone con forti valori nettuniani consumare ogni grammo della loro forza vitale nel futile tentativo di soddisfare il loro insaziabile senso del dovere verso gli altri”. (Stephen Arroyo, Astrology, Karma and Transformation: the Inner Dimensions of the Natal Chart)

 

© Franco Santoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *