Non sappiamo dove stiamo andando

Quando mettiamo da parte dogmi, giudizi e false certezze riguardo chi siamo, la nostra vita si riempie di candida innocenza.

Quando ammettiamo di non sapere dove stiamo andando né da dove veniamo, entriamo intimamente in sintonia con ogni creatura vivente.

Allora ciascun nostro respiro diventa un passo verso l’ignoto, che compiamo sia soli sia insieme, finché giunge il momento in cui l’ignoto, commosso dal nostro candore, con la stessa innocenza si rivela.

Franco Santoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *