Non sei il tuo oroscopo

Astrologos copy

Vi sono tante tecniche astrologiche, da cui si possono dedurre significati e analisi riguardo la propria vita e quella altrui. Tuttavia, nell’essenza dei fatti, l’unica pratica che effettivamente per me ha valore consiste nell’andare oltre le tecniche e definizioni zodiacali, usando l’astrologia come strumento di meditazione e consapevolezza della nostra natura multidimensionale.

Non importa di quante tecniche e conoscenze astrologiche disponiamo, se siamo preda di emozioni e menti agitate o irremovibili, l’astrologia contribuirà solo ad amplificare la rete velenosa delle nostre ossessioni e pregiudizi…

Continuamente incontro persone marchiate e stigmatizzate a vita da previsioni o definizioni astrologiche sentenziate da “esperti del settore” o dedotte attraverso la lettura di testi superficiali o la lettura superficiale di testi…

La mappa astrologica, similmente alla fotografia, è il congelamento di un istante passato, che in questo caso riguarda i pianeti e l’orizzonte all’atto della propria nascita. Essa indica chi siamo in conformità a quello che è accaduto nel passato…

Questo congelamento ostruisce la nostra vera percezione e continua a trattenerci in una dimensione di esperienza limitata a meno che non siamo in grado di accedere ad uno spazio di meditazione e consapevolezza…

L’astrologia tradizionale considera in genere la carta in termini lineari come qualcosa che deve evolversi. Se sei nato, per esempio, con il Sole in Vergine, allora il tuo scopo consiste nel fare tutto ciò che si addice alla Vergine, evitando il contrario, e raggiungere il massimo potenziale di questo segno. Da un’altra prospettiva, se sei nato con il Sole in Vergine, significa che vi sono dei lati specifici della Vergine, talenti e blocchi, che puoi riconoscere, liberare e trasformare. Ciò non vuol dire che non porterai a compimento i potenziali della Vergine, bensì che sei qui per andare oltre la Vergine, per affrancarti da questa definizione, per conoscere e diventare chi sei veramente…

Quello che credi essere il tuo tema natale non è il tuo tema natale. È solo un tratto assai limitato della tua natura, utile solo se ti permette di riconoscere quello che credi di essere per aprirti a ciò che sei davvero…

Estratti da Franco Santoro​, Astrosciamanesimo: un viaggio nell’universo interiore

Avvertenza: Siamo contrari a qualunque forma di divinazione, predizione futura o analisi astrologica del carattere. Riteniamo che le stelle e i pianeti non hanno alcuna influenza diretta sulle persone e gli eventi. L’astrologia è usata qui esclusivamente come mappa strategica della psiche della persona e per determinare le divisioni del tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *