Non sei la vittima di questo mondo

Se all’inizio della giornata non ti piace proprio il modo in cui vedi il mondo, oppure dominano pensieri ed emozioni opprimenti, ricordati che non sei la vittima di questo mondo, né dei pensieri e delle emozioni.

Puoi decidere di vedere il mondo in modo completamente diverso, come lo vuoi tu, e puoi farlo proprio ora.

Così come puoi convertire adesso qualunque pensiero ed emozione, anche la più orribile, in una preghiera, una poesia, un canto.

Se hai difficoltà ad esprimerti con le parole del linguaggio del mondo, apriti al linguaggio del tuo cuore, e se non credi di riuscire, lascialo semplicemente uscire, perché lui crede in te…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *