Parla e poi taci

18008-_MG_6423m copy

 

 

 

Esprimi ciò che hai da dire.
Rivolgi chiare le richieste,
e le domande,
che davvero contano per te,
soprattutto quelle più ardite.
E poi taci,
rimani in silenzio,
e ascolta.
Non puoi udire alcuna risposta,
né accogliere alcun dono,
se seguiti a parlare,
fuori e dentro di te,
domandando e replicando,
facendo tutto tu.
Rivolgiti al cerchio di Luce,
che dimora intorno a te.
Esprimi ciò che hai da dire,
una sola volta, con totale chiarezza.
Poi, fermati,
non aggiungere più nulla.
Poni le mani sulla bocca,
e non aprirla più,
fino a quando non udirai la Sua voce.
All’inizio, ti sentirai forse un po’ smarrita,
ma puoi star certa che,
nel silenzio,
ad un certo punto,
giungeranno le Sue parole.

© Franco Santoro

Immagine: “Silenzio” dipinto di Giorgio Kienerk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *